Puglia & Basilicata

    ESTATE 2021
    TOUR GUIDATO CON ACCOMPAGNATORE

     
    Volo diretto da Catania per Brindisi
    ogni Domenica dal 25/7 al 12/9

     
    Un tour alla scoperta di due regioni fra le più suggestive del meridione,
    che richiamano sempre più visitatori desiderosi di immergersi
    in un contesto di bellezze artistiche e paesaggistiche di grande valore.
    La Puglia, con Il barocco di Lecce, i tipici Trulli di Alberobello, 
    i bianchi borghi e le masserie immersi negli uliveti, le coste Caraibiche 
    del Salento. I famosi Sassi di Matera, patrimonio UNESCO e il tipico
    paesaggio rupestre della Basilicata.
    Un itinerario affascinante e variegato fra tradizioni, cultura, gastronomia 
    e paesaggi mozzafiato. 
     

    Offerte

    Puglia & Basilicata - Partenze: 25/71.190,00 €

    Volo diretto Ryan Air

    Puglia & Basilicata - Partenze: 8/8; 22/81.350,00 €

    Volo diretto DAT

    Puglia & Basilicata - Partenze: 5/9; 12/91.150,00 €

    Volo diretto DAT

    Dettagli

    Quota iscrizione € 40 — Tasse aeroportuali € 50
    Assicurazione medico bagaglio da €  37
     
    TOUR PUGLIA & BASILICATA

    Itinerario
     

    1° giorno | Catania-Brindisi/Lecce (km 48)
    Convocazione all’aeroporto di Catania e partenza per Brindisi. arrivo, incontro con l’autista e partenza per lecce. lungo il tragitto sosta all’abbazia di Cerrate. Un tempo monastero di rito bizantino con scriptorium e biblioteca, poi centro di produzione agricola specializzato nella lavorazione delle olive: l’abbazia di Cerrate restituisce un affascinante racconto della sua doppia anima di luogo di culto e masseria storica. si andrà alla scoperta di questo meraviglioso luogo di culto, ricco di affreschi e di tradizioni contadine. Proseguimento per lecce e visita del centro storico. Definita anche la “Firenze del sud”, lecce vi incanterà con la sua luce e con i suoi balconi e palazzi ricamati. La splendida Chiesa di santa Croce, che compare all’improvviso tra le stradine strette della città, il bellissimo Duomo con la sua piazza chiusa, unico esempio in Italia, e poi ancora i vicoli e le porte di accesso alla città. trasferimento e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

    2º giorno | Lecce/Otranto/Grotta Zinzulusa/S.M. di Leuca/ Lecce (km 180)
    Prima colazione in hotel e partenza per Otranto. arrivo, incontro con la guida e visita della città che si presenta come una magnifica fortezza sul mare, dove il bianco e il colore del borgo marinaro rendono il paese più a oriente d’Italia unico nel suo genere. Da non perdere assolutamente, la Cattedrale di otranto, costruita nel 1088, al suo interno ci sono i resti degli 800 martiri dell’invasione turca. la facciata è stata ricostruita dopo la cacciata dei mori e l’incredibile mosaico pavimentale interno è stato restaurato di recente. e poi ancora il Castello aragonese costruito a difesa della città dopo appunto l’invasione turca. Proseguimento per Castro Marina per la visita della suggestiva Grotta zinzulusa, inserita nel 1999 nell’elenco delle 10 cavità più importanti al mondo. Questo straordinario scrigno di roccia, infatti, custodisce numerose tracce preistoriche, reperti paleontologici, paletnologici ed è intensamente popolata da specie rare e delicate: 26 specie acquatiche e 40 terrestri. al termine della visita sosta per il pranzo a Castro Marina. nel pomeriggio partenza per santa Maria di leuca. arrivo e visita del santuario del Finibus terrae e di questa carinissima cittadina. rientro in hotel, cena e pernottamento.

    3º giorno | Lecce/Galatina/Nardò/ Gallipoli/Lecce (km 66)
    Prima colazione in hotel e partenza per Galatina. arrivo e visita guidata della splendida Basilica di santa Caterina d’alessandria, uno dei più bei esempi di romanico in Puglia, uno scrigno d’arte che custodisce magnifici affreschi e fonde più stili architettonici, dal romanico al gotico, dal normanno al bizantino. si proseguirà con la visita della caratteristica cittadina, che ha dato le origini alla famosa “Pizzica”, antico ballo che mischia le radici del sacro e del profano, il tutto accompagnato dai ritmi dei tamburelli e dei violini. Proseguimento per nardò, secondo centro barocco della provincia; le sue origini risalgono attorno all’vIII-III sec a.C. quando fu un centro dell’antica civiltà dei Messapi. Il centro di Nardò rappresenta un vero tripudio d’arte barocca, grazie alla raffinatissima Piazza Salandra ed alle numerose chiese che testimoniano l’indiscusso valore religioso e artistico di una cittadina diventata già nel 1413 sede di diocesi. Ricordiamo tra le altre la Chiesa di San Domenico, la Chiesa di San Trifone, la Chiesa di Sant’Antonio e il monumento dell’Osanna nei pressi di Porta San Paolo. Piazza Salandra ospita la Guglia dell’Immacolata di origine quattrocentesca, il Palazzo di città, il Sedile. Non manca anche un castello eretto tra il XV ed il XVI secolo. Al termine continuazione verso Gallipoli. Nel primo pomeriggio visita del borgo marinaro tra le stradine a chiara pianta araba, tra bellissimi palazzi e balconi ricamati. La Cattedrale di Sant’Agata, dedicata alla patrona di Catania, qui si conserva la reliquia del seno della Santa, venerata anche dai gallipolini. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

    4° giorno | Lecce/Matera (km 173)
    Prima colazione in hotel. Partenza per Matera, splendida città dei Sassi, patrimonio dell’Umanità e capitale della cultura 2019. Matera racchiude il fascino della storia e della bellezza naturale, da disonore d’Italia a esempio di rinascita e sviluppo. Visita guidata passeggiando tra i Sassi Caveoso e Barisano, le case grotta e i vicoli stretti. Pranzo in un ristorante tipico. Nel pomeriggio continuazione della visita e trasferimento in hotel. Sistemazione, cena e pernottamento.

    5º giorno | Matera e la Cripta del peccato Originale/Gravina/ Matera (km 81)
    Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della Cappella Sistina delle Chiese Rupestri, la Cripta del Peccato Originale. Situata a pochi chilometri da Matera, tra vigneti e campi di grano, rappresenta una splendida testimonianza dell’arte rupestre nell’Italia meridionale. La Cripta era un cenobio rupestre benedettino del periodo longobardo, ricca di affreschi, conosciuta anche come la Chiesa dei 100 santi, per i numerosi Santi raffigurati. Proseguimento della giornata alla volta di Gravina, sede del Parco dell’Alta Murgia, ricco di canyon e gravine, risalente al neolitico, ha visto il passaggio di greci, romani che ne hanno lasciato impronte, molte di queste andate perse dopo il terremoto. Le Gravine anticamente utilizzate come abitazioni nella roccia, rappresentano oggi una particolarità tutta da visitare, come la gravina sotterranea in città. Tempo a disposizione per visite di particolare interesse. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

    6º giorno | Matera/Martina Franca/Locorotondo/Alberobello (km 89)
    Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata del centro storico con le sue stradine medievali fino alla Cattedrale (esterno), chiesa madre dell’arcidiocesi di Santiago e uno dei massimi santuari cattolici del mondo; al suo interno, nella cripta, i fedeli venerano le reliquie dell’apostolo Santiago el Mayor (San Giacomo il Maggiore), patrono di Spagna. Questa famosa Cattedrale è la mèta del Cammino di Santiago, storico pellegrinaggio di origine medievale, ed assieme a tutta la città è stata dichiarata dall’Unesco patrimonio artistico dell’Umanità. Resto della giornata a disposizione per visite di particolare interesse o per shopping. Cena e pernottamento in hotel.

    7° giorno | A lberobello/Polignano/Monopoli/Alberobello (km 59)
    Prima colazione in hotel. Partenza per Polignano e visita della splendida cittadina balcone sul mare, famosa per i tuffi dalle finestre delle case a strapiombo sul mare. Tempo a disposizione per godersi un pò di sole e di mare e/o per degustare qualche specialità locale. Proseguimento verso Monopoli, con il suo bellissimo porticciolo, il castello e le mura. Nel pomeriggio rientro in l’hotel, cena e pernottamento.

    8º giorno | Alberobello/Brindisi (km 89) - Catania
    Prima colazione in hotel. Partenza per l’aeroporto di Brindisi. Arrivo, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Catania.







    La quota comprende: Voli diretti DAT, fanchigia di 1 bagaglio del peso max di 23 Kg, Sistemazione in camere doppie, Trattamento come da programma, Trasporto in bus o minibus, Accompagnatore, Guide locali ove previsto, Ingresso, visita e degustazione alla cantina
     


    La quota non comprende: Tasse aeroportuali, Tassa di soggiorno da pagare in loco, Gli ingressi ai monumenti, Le escursioni facoltative, Le bevande durante i pasti, le mance, gli extra e quanto non espressamente indicato nel programma, Quota iscrizione, Assicurazione.



     

     

    Galleria Fotografica

    Foto
     
    Foto
     

    Contatti

    Per informazioni compilare il seguente modulo: